Nulle le cartelle notificate a mezzo Pec ma prive di firma digitale

La mancanza di firma digitale determina l’invalidità della notifica della cartella di pagamento allegata al messaggio Pec. Senza tale firma del file (con estensione p7m) la cartella è nulla in quanto mancanti le garanzie di integrità e immodificabilità del documento informatico, nonché l’identificabilità del suo autore.

E’ quanto ha ribadito anche la Ctp di Vicenza con la sentenza n. 615 del 19 settembre 2017.

LEGGI LA SENTENZA

 

 

 

Precedente CTR Liguria - Sentenza n. 1745 del 07 dicembre 2017 Successivo Nuovo Cad: più sicurezza del domicilio digitale e tutela dallo spam