Presunzione legale di qualità dichiarata in caso di notifica al portiere del condominio

Qualora il portiere di un condominio ritiri la notifica di un atto qualificandosi come “incaricato al ritiro”, senza alcun riferimento alle funzioni connesse all’incarico afferente al portierato, ricorre la presunzione legale della qualità dichiarata.

E’ quanto ribadito dalla Cassazione con l’Ordinanza n. 28902 del 1 dicembre 2017.

LEGGI L’ORDINANZA

 

 

Precedente Nuovo Cad: più sicurezza del domicilio digitale e tutela dallo spam Successivo Corte di Cassazione – Sentenza n. 29671 del 12 dicembre 2017