Notifica diretta – dalla Corte Costituzionale la conferma sulla costituzionalità

Notifica diretta: dalla Corte Costituzionale, con l’Ordinanza n. 2 del 3 gennaio 2020, arriva l’ennesima conferma sulla compatibilità costituzionale, confermando la notifica a mezzo raccomandata a/r, senza l’intermediazione di alcun messo notificatore.

LEGGI L’ORDINANZA

 

Precedente Corte di Cassazione - Sentenza n. 299 del 10 gennaio 2020 Successivo Poste private - nullità (e non inesistenza) della notifica